Perché il gatto prende il cibo con le zampe?

Capita a volte che quando mettiamo i croccantini all’interno della ciotola, il gatto li prenda con le zampette e li porti fuori dal contenitore, mangiandoli dal pavimento. Perché lo fa? Ci vuole comunicare qualcosa?

Il comportamento non è troppo insolito e, in realtà, c’è una ragione biologica ben precisa.

Il gatto è un animale predatore che in natura trascorrerebbe molto tempo ad acciuffare topi o uccellini per poi ucciderli e cibarsene. Nonostante sia possibile osservare questo comportamento nei gatti che vivono in campagna e passano molte ore all’aperto, non avviene lo stesso per quelli che vivono in appartamento. Il gatto manifesta con questo gesto il bisogno di manipolare la preda che non può esprimere vivendo in casa. È quindi un comportamento sostitutivo, che “rimpiazza” un suo bisogno. Questo è il motivo che sta alla base del comportamento, ma ce ne sono anche altri che potrebbero essere plausibili. Ad esempio, la posizione della ciotola (situata in un luogo di passaggio) o i bordi troppo alti che gli impediscono la visuale. Inoltre, se le vibrisse del micio sbattono contro la ciotola mentre è intento a mangiare, potrebbero arrecargli fastidio e spingerlo a prendere i croccantini con le zampe e portarli fuori. Il gatto potrebbe prendere l’alimento con le zampette anche per sentirne la consistenza e la temperatura. Proprio come le nostre mani infatti, anche le zampe dei gatti sono sensibili, e potrebbero mostrare questo comportamento soprattutto quando gli viene dato un alimento nuovo che non conoscono.

(Visited 59 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *