Perché i cani abbaiano ad altri cani in tv?

Tanti cani prestano particolare interesse per le immagini che compaiono in tv e sembrano attratti dagli altri animali che compaiono nei video, soprattutto se si tratta di altri cani. Diversi studi hanno dimostrato che i cani non solo possono riconoscere le immagini che vedono sullo schermo televisivo, e attribuir loro dei significati, ma anche che tra queste prediligono guardare immagini di altri cani. Il vedere quindi un cane che “invade” o “transita” indisturbato per il salotto potrebbe indisporre il nostro compagno ed indurlo ad abbaiare. Accade che, aspettandosi una cosa del genere, molti cani si accomodano sul divano accanto ai famigliari con gli occhi fissi allo schermo dandoci l’impressione di essere effettivamente interessati alla trasmissione in onda, mentre di fatto aspettano una possibile invasione di campo.

Alcuni cani sono attratti da più cose, come per esempio altri animali o oggetti che si spostano velocemente da un lato all’altro del teleschermo, come per esempio quando guardiamo il Gran Premio di Formula 1. Le automobili che sfrecciano davanti a loro possono stimolare una risposta predatoria ai soggetti più reattivi. Possiamo quindi pensare che per molti cani la televisione sia una sorta di “finestra” sul mondo, dalla quale provengono immagini e suoni che danno l’idea di essere proprio reali. Così è anche possibile che i cani si possano spaventare, per esempio se all’improvviso dovesse comparire qualcosa di mostruoso magari accompagnato da un suono improvviso. Di fatto è possibile che i cani provino differenti stati emotivi a seconda di quello che vedono sul monitor della tv, proprio come capita a noi. Alle volte, soggetti più socievoli ed accoglienti possono provare emozioni positive nel vedere persone o altri animali transitare davanti al divano, quindi non è difficile vedere un cane che comincia a battere la coda guardando la tv.

Considerando questa vulnerabilità emotiva, appare chiaro come negli ultimi anni siano nati alcuni canali televisivi per tenere compagnia ai cani. Le immagini trasmesse sono regolate per la visione del cane, quindi a noi potrebbero apparire “strane” rispetto a come siamo abituati a vederle di solito, anche il sound design è pensato appositamente per favorire il loro rilassamento. La televisione per i cani può essere un aiuto, in particolari circostanze, ma non può essere pensata come il surrogato del tempo che noi non possiamodedicargli. Dovremmo guardare meno televisione, forse, e stare di più nel mondo con il nostro compagno a quattro zampe!

Cosa fare se il cane abbaia alla tv?

Innanzitutto essere consapevoli che l’abbaiare a qualcosa di eccitante è un comportamento normale per i cani, sia che si tratti della presenza di un cane al cancello di casa che nello schermo in salotto. Valgono le considerazioni generali sull’abbaio del cane comprendendo che se per lui il cane visto in tv è qualcosa di reale, che sta per invadere la sfera domestica, a suo modo di vedere è assolutamente lecito cercare di dissuaderlo avvisandolo con una bella abbaiata. Quando lo fa possiamo cercare di distrarlo premiandolo quando smette, oppure possiamo spegnere il televisore per poi riaccenderlo subito dopo interrompendo il suo comportamento, se questo ci da particolarmente fastidio o se si dimostra essere veramente eccessivo. Il fatto è però che non c’è nulla di strano in un comportamento del genere.

(Visited 11 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *