Perché i cani ci leccano?

Un gesto abituale che lascia pensare ad una consuetudine legata all’affetto ed alla familiarità: come mai i cani leccano i propri padroni? La risposta non è semplice come si crede ma anzi sono molteplici i significati che si possono attribuire ad uno dei gesti più emblematici del migliore amico dell’uomo.

Tanti sono i padroni che al rientro in casa dopo qualche ora di assenza si ritrovano alle prese con il cane in vena di leccare loro faccia, mani e piedi. Gioia dell’incontro a parte, in questo caso il nostro pet potrebbe chiedere di prenderci cura di lui in particolar modo dandogli del cibo.
Leggermente diverso è il caso in cui il nostro cane è attratto da mani o piedi sudati. Probabilmente sta cercando di capire il nostro stato d’animo attraverso i feromoni che anche noi emettiamo con il sudore. Essi non vengono captati dalla lingua ma la leccata serve per convogliare tali segnali chimici verso l’organo vomero-nasale deputato alla loro decodificazione. Alla luce di queste spiegazioni cambia la visione del nostro cane in molti altri contesti: quando lecca il veterinario non gli sta dimostrando affetto ma sta cercando di comunicare con lui chiedendogli di non fargli del male!

(Visited 74 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *