La memoria del cane

Nel corso della sua vita il cane deve imparare tante cose, deve poter conoscerci e rapportarsi con noi umani e allo stesso tempo interagire coi propri simili in maniera equilibrata e corretta per fare tutto questo la quantità di informazioni che il nostro amico a quattro zampe deve conoscere è sorprendente.

Le richieste che presentiamo al nostro amico sono sempre complesse e richiedono ogni volta l’associazione tra uno o più comandi e uno o più comportamenti. Il cane sa sedersi da solo, l’oggetto dell’apprendimento è farlo a comando. È su queste associazioni che il cane urbanizzato deve utilizzare la propria memoria.

Per una memorizzazione efficace e permanente sono importanti alcuni elementi: la coerenza con la memoria di razza, la consuetudine con il lavoro, la progressione nella complessità delle richieste, la motivazione. Se rispettiamo il nostro cane e utilizziamo il metodo naturale alle nostre continue richieste il cane sarà più motivato e più può apprendere!

(Visited 89 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *