Micio felice? Consigli per renderlo più contento e sereno

Qualche tempo fa abbiamo dato alcuni suggerimenti per rendere la tua casa adatta ad accogliere un gatto e renderlo allo stesso tempo sereno.

Di seguito riportiamo alcuni accorgimenti utili per aumentare il benessere psicofisico del tuo gatto:

  1. Pappa e salute: dieta sana e attenzione alla sua salute

Seguire una giusta dieta è estremamente importante per il benessere del tuo gatto.

Per quanto riguarda le quantità di cibo da somministrare al tuo gatto, ti consigliamo di seguire le istruzioni presenti sulla confezione del cibo.

Ti consigliamo di dare un bocconcino solo una volta ogni tanto per evitare l’obesità.

I felini possono contrarre una varietà di malattie sia all’esterno che all’interno della casa; quindi, è importante portare il gatto dal veterinario almeno due volte l’anno per un controllo. Sarebbe meglio che il gatto venga castrato per prevenire la nascita di cuccioli indesiderati e per ridurre i rischi di FIV felina. Non dimenticare di chiedere al veterinario un trattamento regolare contro i vermi e le pulci, soprattutto se il tuo gatto è solito trascorre molto tempo all’aperto.

Mantieni pulito il suo ambiente, i gatti necessitano di vivere in un ambiente pulito e l’essere inodore è indispensabile per cacciare e sopravvivere.

Accarezza sempre il gatto dalla fronte alla coda, metti la mano sulla testa e segui la colonna vertebrale. Attenzione a Non andare contro pelo, poiché’ non amano avere il pelo arruffato anzi, la maggior parte dei gatti lo odia.

Non toccare mai la coda e le zampe, I gatti non lo sopportano!

  • Spazio: garantisci una zona off limits solo per lui e angoli su misura.

I gatti hanno bisogno del loro spazio privato per sentirsi felici.

Lo spazio personale di un gatto non deve essere grande, infatti, i gatti amano gli spazi ristretti, come le scatole di cartone, le ceste, l’armadio e li useranno volentieri per fare un pisolino.

Ti consigliamo di provare a coltivare una pianta di erba gatta vicino allo spazio privato del tuo gatto, poiché questa pianta speciale aiuta il loro sistema digestivo e non provoca il vomito come l’erba del giardino.

  • Gioco: anche se anziani i gatti sono dei giocherelloni

Cerca di fornire intrattenimento al tuo gatto. Puoi acquistare giocattoli per gatti nella maggior parte dei negozi di animali e nei supermercati oppure puoi crearli personalmente: attacca un pezzo di spago alla maniglia di una porta e lascia che il gatto si scateni in alternativa, puoi offrire al tuo gatto una pallina che inseguirà come se fosse una preda.

Un tiragraffi posizionato strategicamente è fondamentale o i tuoi mobili ne risentiranno.

L’ideale è metterli vicino agli angoli, non distante dalla sua cuccia e vicino al bracciolo del divano!

I segnali che ti fanno capire se il tuo gatto è felice.

Ci sono delle semplici cose da sapere per comprendere se il tuo micio sta bene:

  • Si struscia sulle tue gambe, il gatto rilascia feromoni attraverso la pelliccia, e li rilascia sulle “superfici”, tale azione lo rende particolarmente felice e ciò è riconoscibile dal modo in cui muove la testa.
  • Mentre è in dormiveglia ti osserva ogni tanto: vuol dire che si sente al sicuro, è rilassato e non percepisce minacce.
  • Si dedica alla sua igiene personale e si cura con attenzione e precisione: il gatto è un animale pulito ed inodore per natura. Poni attenzione se si tiene pulito e mantiene la lettiera “ordinata” – nascondere le feci – è sinonimo di benessere e buona salute.
  • Comunica: miagolii, simpatici squittii, fa le fusa e tiene la coda alta a “punto di domanda”. Nota se si tratta di un miagolio insistente – significa che vuole attirare la tua attenzione.
  • La coda è tutto in alfabeto a sé. Il gatto tende a comunicare la sua felicità quando tiene la coda alzata e a “punto di domanda”.

Noi di Zampylife dedicheremo tanti articoli sull’argomento, seguici e confidiamo che grazie al nostro contributo arricchirai e migliorerai il tuo rapporto e interazione con i gatti.

(Visited 86 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *