Cane in Spiaggia

La legge, almeno nel nostro Stato, non proibisce ai padroni di portare il proprio cane nelle spiagge libere. Quindi, a meno che non vi siano divieti specifici è possibile portare il proprio cane in spiaggia e a fare il bagno senza alcun rischio di incorrere in alcuna sanzione o multa. Ricordatevi che è obbligatorio tenere il cane sempre legato al guinzaglio e con la museruola. Nel caso possediate un cucciolo è bene sottolineare che potrà fare il bagno al mare a partire dai quattro mesi di età.

Diverso il discorso per le spiagge private, dove la persona che ha ottenuto la concessione può impedire l’accesso agli animali nel proprio stabilimento balneare o, al contrario, chiedere al Comune l’autorizzazione per consentirne la presenza.

L’unica eccezione, anche in caso di divieto, sono i cani da salvataggio e i cani guida per non vedenti. Nel caso in cui si doveste infrangere un divieto, le sanzioni vanno da un minimo di 150 euro a un massimo di 400 euro.

Accorgimenti per il cane 

  1. Tenere il cane con voi sotto l’ombrellone soprattutto nelle ore più calde se è di taglia grossa considerate la possibilità di portare un secondo ombrellone o delle brandine con parasole incorporato.
  1. Portate da casa i suoi giochi preferiti, meglio se galleggianti, il gioco oltre a rafforzare il rapporto uomo – animale lo aiuterà a sentirsi più a suo agio in un ambiente nuovo.
  1. Come per gli esseri umani è consigliabile applicare una crema solare soprattutto sul naso, bocca, addome e punta delle orecchie che sono le aree più esposte. I cani a pelo corto o a pelo chiaro risultano essere i più sensibili.
  1. Per i cani meno esperti è consigliabile l’uso di un salvagente. Lo aiuterà a galleggiare e lo farà stancare molto meno.
  1. La salsedine e la sabbia possono causare al nostro amico a quattro zampe dermatiti e secchezza di pelo. Bisogna risciacquare il proprio cane con acqua dolce per togliere la sabbia e la salsedine.
  1. Come quando si passeggia nel parco bisogna portare sacchetti igienici, per lasciare la spiaggia pulita come la si è trovata.  

Speriamo che questi consigli vi siano stati utili per organizzare al meglio la vacanza con il vostro amico a quattro zampe!

(Visited 90 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *