Estate e animali domestici: come sopravvivere al caldo

La temperatura si sta alzando e questo spesso porta difficoltà, non solo per noi, ma anche per i nostri animali domestici. 

A differenza nostra, i cani e i gatti non sudano, e per sopravvivere al caldo sono sempre alla ricerca disperata di luoghi freschi o all’ombra. Il fatto che non possano sudare può portare ad un colpo di calore se la loro temperatura corporea si alza eccessivamente. Di solito i nostri amici a quattro zampe hanno una temperatura tra i 37.5-39.0 gradi, e se si alza oltre i 40.0 può portare a gravi problemi di salute. Questa temperatura è indicativa, e può variare da animale ad animale. Per alcuni anche temperature oltre i 39.5 gradi possono essere pericolose. Questo vale per esempio per gli animali che soffrono di obesità o che sono molto anziani. Per quanto riguarda i cani ci sono delle razze che soffrono particolarmente il caldo, tra queste ci sono i chow chow, i carlini e i golden retriever. 

In aggiunta, ci sono vari sintomi che aiutano noi padroni ad accorgerci che il nostro amico a quattro zampe stia soffrendo troppo il calore, per esempio inizierà a perdere molta bava dalla bocca e/o dal naso. Un altro modo in cui questa sofferenza si manifesta è nella fatica che i nostri animali proveranno nel camminare o stare in piedi. 

Ora vi darò qualche consiglio su cosa fare e non fare in modo di sopravvivere al caldo! Prima di tutto, evitate di lasciare i vostri animali domestici in macchina per periodi troppo lunghi. Le macchine sono luoghi in cui la temperatura si alza velocemente e questo può diventare molto pericoloso per la loro salute. Inoltre, consigliamo di portare sempre con sé una bacinella di acqua fresca in modo da mantenerli sempre ben idratati. L’acqua fresca è utile sia per dissetare il vostro animale ma anche per bagnarlo in caso di colpi di calore così da far scendere rapidamente la loro temperatura corporea. Le orecchie sono, in particolar modo, una zona molto delicata da tenere fresca almeno una volta ogni paio d’ore. Detto ciò, è importante assicurarsi che l’acqua non sia ghiacciata o gelata mentre la si usa per raffreddare i nostri animali perché anche gli sbalzi di temperatura eccessivi possono nuocere la salute. 

Nel caso il vostro amico a quattro zampe dovesse sentirsi male è sempre utile avere un veterinario a cui fare riferimento in un luogo non troppo lontano. Fortunatamente, l’app di ZAMPYlife può aiutarvi anche in questo. Grazie alla funzione di geolocalizzazione riuscirete a trovare il veterinario più vicino a voi in modo da poterci portare il vostro amico a quattro zampe in caso di un colpo di calore nel minor tempo possibile!

(Visited 483 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *