Come prendersi cura del proprio cavallo in estate

Quando arriva il caldo ci sono vari accorgimenti importanti da tenere in mente per mantenere in salute il proprio cavallo.

Una delle cose più importanti per i cavalli durante l’estate è di tenere un’alimentazione appropriata. Bisogna controllare molto spesso il mangime dato che con il calore spesso si può affumicare. È importante anche lavare spesso i secchi del mangime in modo da non attirare troppe mosche che possono dare fastidio al vostro cavallo. Le mosche spesso perforano la pelle dei cavalli e si nutriscono del loro sangue. Spesso lasciano anche le loro secrezioni attorno a diverse parti dei cavalli, per esempio la bocca, gli occhi e il naso.

Inoltre, data l’elevata temperatura i cavalli hanno bisogno di molta acqua in più. Nelle giornate più calde i cavalli a volte hanno bisogno di 40 litri di acqua al giorno per rimanere idratati ed in salute. Se il vostro cavallo sta sudando molto suggeriamo di portarlo all’ombra e di farlo raffreddare prima di spruzzargli acqua fredda addosso. Questo aiuterà ad evitare sbalzi di temperatura troppo eccessivi che possono nuocere la salute dei nostri cavalli. 

È importante stare attenti durante i momenti di esercizio fisico con il proprio cavallo. Infatti, quando si porta il proprio cavallo a fare sport durante l’estate, è sempre meglio mettergli meno attrezzatura, soprattutto se il cavallo è in sovrappeso. Questo perché i cavalli in sovrappeso soffrono molto di più il caldo e hanno rischi più elevati di sentirsi male. Per questo motivo è sempre consigliato fare esercizio la mattina prima delle 10, così da sfruttare le ore più fresche della giornata. Durante i viaggi o camminate consigliamo anche di non coprire il cavallo così da non alzare ulteriormente la sua temperatura corporea.

Per concludere, consigliamo di stare sempre attenti ad applicare spesso la protezione solare sui vostri cavalli. Un accorgimento maggiore va verso i cavalli bianchi e quelli senza pelo perché sono molto più vulnerabili e si scottano facilmente, proprio come noi umani. Durante le giornate più calde, per esempio oltre i 30 gradi, è meglio evitare di far fare troppo esercizio fisico ai vostri cavalli e di tenerli in zone arieggiate e all’ombra. 

(Visited 54 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *