A spasso con Fido a Courmayeur? Porta con te la bottiglietta d’acqua per pulire la pipì

Sono sempre più frequenti le ordinanze dei sindaci che chiedono ai proprietari di
cani di garantire non solo la raccolta delle deiezioni del nostro cane durante la
passeggiata ma anche di provvedere alla pulizia della pipì attraverso l’acqua da
portare con sé.
Il sindaco di Courmayeur ha infatti stabilito che i proprietari di cani hanno l’obbligo
di dotarsene per “la pulizia delle eventuali deiezioni liquide degli animali e di
esibirla “su richiesta degli organi di vigilanza”, pena una sanzione amministrativa
da 25 a 500 euro.

L’ordinanza è valida “all’interno di tutti i centri abitati del Comune”. L’imposizione,
che non è nuova in altri Comuni, come detto, nasce dalle “numerose lamentele
per l’abbandono sul suolo pubblico delle deiezioni organiche di animali domestici”.
Una condotta – si legge nel provvedimento dell’8 luglio scorso – “indecente in
merito al decoro urbano” e “che potrebbe essere fonte di potenziali rischi di natura
igienico-sanitaria”.
Quindi, ricordiamoci di uscire muniti di kit per la pulizia: sacchetti di plastica per la
popò e bottiglietta d’acqua per la pipì. Conquistiamoci sul campo il patentino
dell’educazione. Sicuramente daremo lezione all’essere umano.

(Visited 26 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *