Dog sitter, quanto sei importante. Ma come ti trovo?

Diciamocelo pure. Il momento più bello della giornata è la passeggiata con il nostro cane. È lì che possiamo condividere il nostro tempo insieme scoprendo nuovi amici, conoscere nuovi proprietari. È come vivere una seconda vita.

QUANDO IL TEMPO È TIRANNO

Ma il tempo, spesso, è tiranno. E quel momento che è così intimo e gioioso lo dobbiamo rimandare, oppure ridurne la durata. Tutto diventa affrettato, non riusciamo a soddisfare in pieno il bisogno di aria aperta, di libertà, di corsa nel prato, di gioco con altri cani.

La soluzione però c’è, ed è a portata di mano. Un buon dog sitter è la risposta ai nostri problemi. Il punto è: come trovare una persona competente, capace, di fiducia, esperto, al quale affidare ciò che ci è più caro?

L’offerta e la selezione sono una cosa troppo seria per essere affidate al caso.

COSA DOBBIAMO SAPERE

Che esigenze ha il mio cane? Diciamo subito che un giardino, per chi ha la fortuna di averlo, non basta.  Non basta perché il cane è un animale sociale e ha bisogno di condividere la sua vita con altri cani, e altri esseri umani.

Un recinto, un giardino, altro non sono che una gabbia un po’ di più grande. Il cane ha necessità di uscire per vivere la sua natura, non dimentichiamocelo mai. Non dimentichiamo che la sua felicità non è un tappeto verde, ma condividere il suo tempo con noi, e la passeggiata risponde a questo fondamentale bisogno.

SOCIALIZZARE, CHE BELLO!

Sia che il cane arrivi da un canile o da un allevamento, ha bisogno di socializzare, di essere abituato, poco per volta, ai rumori, al traffico, alla nostra vita urbana. Uscire con lui, premiarlo quando è tranquillo, fargli sentire che approviamo il suo comportamento quando non si agita, è un’ottima regola.

E’ sempre meglio non “far da sé” quando insorgono problemi, paure. Chiediamo sempre ad un veterinario, ad un educatore buoni consigli.

PER FORTUNA C’E’ IL DOG SITTER

“Il mio cane ha distrutto casa… Abbaia… è diventato pauroso… Tira al guinzaglio”. Quante volte un educatore sente ripetere queste farsi da proprietari preoccupati per il comportamento del proprio amico a quattro zampe?! Già, ma quante volte esce il cane in passeggiata al giorno?

Certo, il cane si annoia, vive male la separazione, il distacco da noi quando usciamo e andiamo al lavoro, a scuola, magari dopo tanti mesi di smart working e pandemia…

LA SOLUZIONE AI PROBLEMI

Affidarci ad un dog sitter è spesso la soluzione a questi problemi. Il cane ha la necessità di vivere le sue passeggiate per “consumare” l’energia che accumula. Non dimentichiamo mai che è un predatore, è nato per cacciare, per esplorare, per cercare. Lui si sta adattando alla nostra vita, ai nostri tempi, alle nostre esigenze.

Noi quanto possiamo dargli? La presenza di un dog sitter è la risposta a tanti problemi, offre compagnia, svago, divertimento, impegna mentalmente il cane, lo abitua a nuovi percorsi, a nuovi incontri.

In altre parole, in questi tempi in cui tutto cambia e cambia soprattutto l’attenzione verso il benessere animale, la figura del dog sitter è cruciale, Può fare la differenza tra il benessere e il malessere.

ZAMPY TI AIUTA A TROVARLO. IN PASSEGGIATA ATTRAVERSO L’APP

Come ci orientiamo in un mercato che offre tutto e di più? Chi seleziona per noi? Chi propone per noi un servizio di dog-sitting ha le competenze per scegliere il meglio per i nostri cani? Ci tutela da “brutte sorprese”? E chi ci aiuta a trovare il più possibile vicino a casa la persona giusta, “l’incastro” giusto per uscire serenamente di casa sapendo che arriva l’amica o l’amico del cuore della passeggiata per il nostro amato pelosetto?

ZAMPYlife ti proporrà gratuitamente un servizio di ricerca e accurata selezione di dog sitter testati e con esperienza.

Il benessere passerà anche attraverso l’app di ZAMPYlife. È meglio affidarsi a chi è “del mestiere”, la vita del nostro cane è preziosa e irripetibile. Va messa nelle mani giuste. Facciamolo insieme.

(Visited 19 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *