Lo sapevi che Maria Teresa d’Austria fermò la strage di gatti neri?

A Milano l’imperatrice Maria Teresa d’Austria la ricordano per uno dei monumenti più importanti nella cultura mondiale: il teatro la Scala. Ma non solo! A lei dobbiamo la creazione del catasto, la splendida Villa Reale di Monza…. i primi programmi scolastici moderni.

Fu una grande innovatrice. E tra i suoi provvedimenti dobbiamo ricordare che dichiarò fuorilegge l’accanimento contro i gatti neri. Nel 1755, il 1° marzo (i gattofili si segnino questa data importante!), emanò la legge che sancì la fine dell’inquisizione. Qualsiasi forma di sospetto verso presunti maghi, streghe o altro doveva passare al vaglio della valutazione delle leggi imperiali. Salvò così molte vite e, indirettamente, tantissimi gatti neri!

Eppure, il gatto in tantissime immagini religiose è accanto alla Vergine quando riceve l’annuncio dell’angelo. Stupenda in tal senso è la rappresentazione del pittore Lorenzo Lotto che dipinge un gattino spaventato proprio l’arcangelo fa visita a Maria.

(Visited 9 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *