Bonfrisco da Strasburgo: Macellazione cavalli crudele e contraria ad una società evoluta e moderna. Aderire a petizione Animal Equality

In un lungo post sui social l’europarlamentare Anna Cinzia Bonfrisco fa una affermazione di civiltà di grande valore. L’auspicio è che tutta la politica e le azioni di chi governa la cosa pubblica, facciano massa critica comune verso l’abolizione di una pratica che fa a pugni con l’etica e il benessere animale.

“La macellazione dei cavalli è una pratica crudele e contraria allo spirito di una società evoluta e moderna, è la violazione delle più basilari prassi sul benessere animale in Europa e in Italia. L’inquietante inchiesta di Animal Equality ha svelato una filiera di torture che comincia dal trasporto, senza cibo, acqua e sonno, fino alla loro uccisione, spesso ancora coscienti. Nell’Unione europea vengono macellati ogni anno 250.000 cavalli, oltre 25.000 cavalli in Italia. Il nostro Paese è il maggior importatore di carne di cavallo del Mondo e il primo consumatore di tutta l’Europa. Per questo è importante che l’Unione europea agisca per quanto riguarda il trasporto dei cavalli destinati al macello. Inoltre, è possibile firmare la petizione di Animal Equality per chiedere al Governo italiano di mettere fine alla macellazione dei cavalli in Italia”, l’europarlamentare leghista che aderisce al Gruppo Identità e democrazia.

(Visited 9 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *