Morire da cavallo macellato in Messico. La crudeltà documentata da Animal Equality

Il punto è questo: il diritto di morire almeno con dignità. La morte non come ultimo drammatico atto violento di crudeltà e maltrattamento. L’inchiesta sulla macellazione dei cavalli in Messico è la documentazione di quello che il mondo non vuole vedere. Ciò che separa una barbarie da una cosidetta civiltà dei consumi che tutto ammette senza chiedersi come funzioni la filiera agroalimentare, senza cercare alternative che diano ai cosiddetti animali da reddito una vita con un epilogo opposto. Dignitoso, almeno.

Scrive l’associazione: “Con le nostre immagini abbiamo svelato le terribili violenze perpetrate sui cavalli durante la macellazione che spesso avviene in maniera del tutto illegale, in strutture che dichiarano di macellare solo bovini, come in questo caso”.

Non si tratta di sbattere il “mostro in prima pagina” o di dover condividere per forza immagini che muovono la coscienza. Se volete approfondire qui sotto c’è un link. Se non volete vedere, è già sufficiente prendere una posizione e dire che la battaglia per i diritti degli animali è anni luce lontana dall’aver raggiunto in alcuni parti del pianeta un punto fermo e che non ci si può girare dall’altra parte.

Noi promuoviamo testimonianze positive, vogliamo vedere il lato migliore della relazione tra uomo e animale, ma non possiamo ignorare che la dialettica terrena tra il bene e il male, siccome abbiamo un’etica e una coscienza, ci chieda di schierarci, sempre, dalla parte del bene, anche quando fa fare i conti con la realtà.

https://animalequality.it/news/2022/12/07/dietro-la-carne-di-cavallo/

Foto dal report di Animal Equality

(Visited 21 times, 2 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *