Una “vecchia” storia da ricordare – Il sindaco di Breme (Pv) adotta Barnaba, il maremmano che non si faceva catturare ma messo in sicurezza da Said Beid

Ecco quello che vorremmo sempre leggere. A raccontare la storia è l’associazione Zampette felici Onlus sulla propria pagina Facebook. E’ vero, non è una storia di oggi, ma di un paio di Natali fa eppure resta nella memoria come modello da ricordare, ridivulgare e diffondere per il valore sociale che rappresenta. E ringraziamo una volta tanto il social che ci rinfresca la memoria. “Una notizia più bella oggi non potevamo avere. Barnaba è un maremmano che da anni vaga libero nelle campagne intorno a Breme (Pv), tutti in zona lo conoscevano. Solo che la vita di strada distrugge e Barnaba, specialmente negli ultimi 2 anni si stava consumando. Zampette Felici, Stefania in particolare, con altre volontarie, ha cercato di prenderlo per farlo curare ma invano. Tutto il paese, sindaco in testa, hanno cercato di fare il possibile ma Barnaba era come la primula rossa. Fino ad oggi, vista la difficoltà della cattura e il fatto che Barnaba ormai è un’ombra, è stato chiesto l’intervento del nostro amico Said Beid. È un periodo che Said stava monitorando la situazione e il giorno di Natale finalmente, la grande Adele, la segugia di Said, ha agganciato Barnaba facendolo giocare. Ci sono voluti 2 giorni di gioco e appostamento e questa mattina finalmente, in maniera dolce, Barnaba è entrato con la sua nuova amica Adele, nel recinto predisposto da Said!!! Ora naturalmente Barnaba è in clinica, probabile leshmania, sarà curato come possibile e poi adottato dalla famiglia del Sindaco di Breme che ringraziamo per la sua costanza e la collaborazione. Per il nostro Said ormai non ci sono più parole per qualificare la sua professionalità e la sua bravura!! E naturalmente un encomio per Adele. Grazie grazie di cuore a te da tutte noi!”.

Nulla è impossibile. E’ un vicenda che ci riporta ad altri fatti di cronaca, quando un altro maremmano era di difficile cattura, nel basso varesotto. Vero? Per Barnaba tutto bene quel che finisce bene, intanto!

(Visited 18 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *