Maurizio Canazza e Derrick Campana, con loro gli animali disabili hanno una seconda vita

La disabilità di un animale non è più un limite alla sua libertà. Nell’arco degli ultimi 10-15 anni la tecnologia da una parte, una nuova coscienza sociale dall’altra, hanno reso possibile il recupero, l’integrazione come nulla fosse nel quotidiano per tantissimi animali che, in seguito a incidenti o patologie, hanno perso o ridotto la loro mobilità.
In altre parole, una paralisi non è più una condanna. Maurizio Canazza, pavese, è uno dei massimi esperti di presidi ortopedici in Italia per piccoli animali ma anche per ovini, suini… La sua azienda, la MacLaren,sforna carrellini e ausili marcati Doggy, ha “rimesso in piedi” centinaia di gatti, cani, conigli, papere, animali di bassa corte.

Sono tutti prodotti realizzati su misura, certificati, realizzati con cura con prodotti anallergici, resistenti e leggeri.Dove necessario, è il medico veterinario ad affiancare Maurizio nel costruire come un sarto l’abito che servirà per tutta la vita per nuove avventure.

Maurizio non è solo però l’artigiano del mondo animale. La sua maestria lo rende indispensabile anche nei centri di fisioterapia veterinaria, grazie alla realizzazione di vasche, le Idrotech, fondamentali per la riabilitazione motoria di pazienti che hanno subito interventi, traumi o sono affetti da patologie neurologiche o muscoloscheletriche che determinano disfunzioni motorie; al recupero del tono muscolare dovuto alla mancanza di esercizio. Tantissime applicazioni.


Ma Maurizio è anche l’amico del volontariato.La sua attività si interfaccia con le associazioni specializzate nel recupero e la cura di animali disabili, come “Rotelle nel cuore”, è sostenitore del progetto “Cuori in pista” di Giacomo Lucchetti, col quale ha condiviso anche la recente campagna di Animalisti italiani – Mediafriends contro gli abbandoni e per le adozioni.
In particolare con il già campione di MotoGP, Maurizio è dietro le quinte nel progetto come anticipato del 1° Racing Team Animalista d’Italia che oltre all’attività sportivo/motociclistica, che opera al recupero, trasporto e consegna di generi alimentari, medicinali, ecc. per gli animali vittime di abbandono e terremoto.

Per Maurizio,insomma, il lavoro è diventato anche abito per il volontariato animalista.
Eccolo nella prima puntata dello Zoo di Senza sconti su Antenna 3, ospite della trasmissione assieme ai suoi cani e ad alcuni rappresentanti di “Rotelle nel cuore”.

E’ grazie a uomini e donne come loro, come Maurizio e la responsabile dell’associazione che cura i disabili, se il benessere animale diventa cultura del rispetto e dell’adozione.

All’estero poi c’è un “Maurizio Canazza” speciale, questa volta la sua cura è rivolta ad animali altrettanto speciali.
Stiamo parlando del medico tecnico ortopedico e protesista Derrick Campana. Per il medico infatti le protesi non sono realizzate solo per gli animali domestici come i cani ma anche per gli elefanti.

Derrick inizia per caso, costruendo una protesi per il labrador di un amico. Poi via via la sua arte trova modo di essere fondamentale per cavalli, dromedari, lama, mucche, rapaci…

Epico è stato il suo intervento su un elefante, Habu, del Botswana di 5 tonnellate, che ha avuto bisogno delle sue straordinarie protesi per poter continuare a camminare.

Soprannominato anche Dottor Dolittle, si può capire perché, Derrick Campana si è laureato in Kinesiology/Biomechanics alla Penn State University e un Master in Orthotics and Prosthetics alla Northwestern University. Oggi è CEO di Animal Ortho Care a Sterlig, in Virginia e titolare dell’azienda Bionic Pets.

https://www.facebook.com/FreedomFarmIsrael/videos/1691942171191413

https://www.facebook.com/derrickcampana/videos/328042249263151

(Visited 6 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *