Il progetto di Sara Turetta per i suoi 50 anni: Vite connesse con Save the dogs. “Una vita salva l’altra”

Non c’è bisogno di presentare Sara Turetta, la fondatrice di Save the dogs. Vi lasciamo alla lettura del messaggio che Sara ha proposto sui social per lanciare un nuovo innovativo progetto in Romania, dove il motto è “Una vita salva l’altra”. Lasciamo la parola all’immensa e coraggiosa Sara.

“Care amiche e amici di Facebook, l’appuntamento con il mio compleanno quest’anno è un po’ speciale. Prima di tutto perchè gli anni sono 50, un numero che (vi confesso) quasi fatico a pronunciare! Ma è speciale anche per un’altra ragione. Il mio 50° compleanno segna il lancio di VITE CONNESSE, il nuovo programma con cui Save the Dogs si propone di avere un impatto ancora più grande sulle comunità nelle quali opera, in Romania e in Italia. Lo faremo con attività di vario genere che vi racconteremo nel dettaglio sui profili di Save the Dogs, ma alla base di VITE CONNESSE c’è una grande consapevolezza: che là dove ci sono animali bisognosi di aiuto ci sono anche persone vulnerabili. Per questo le nostre azioni di tutela e protezione degli animali si riflettono sulle vite delle famiglie che raggiungiamo, mentre le attività di sensibilizzazione ed educazione hanno una ricaduta positiva sul modo in cui una comunità si relazione agli altri esseri viventi. Anche quest’anno vi chiedo di farmi un regalo e di donare affinché VITE CONNESSE (che orienterà molte delle nostre attività future) possa partire presto e rendere il mondo un posto migliore: per gli animali e per le persone che con essi vivono ed entrano in relazione. Per farmi un regalo e sostenere VITE CONNESSE”.

zampynews notizieoggi

(Visited 73 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *