L’Ats di Brescia consente ai dipendenti di portare in ufficio il proprio pet

Un altro diritto di cittadinanza conquistato dai pet. L’Azienda di tutela della salute di Brescia ha dato il via libera alla possibilità dei dipendenti di portare in ufficio il proprio animale domestico.

L’iniziativa si chiama infatti “Al lavoro con il tuo cane”, progetto che Ats spiega essere una “scelta fatta rispondendo ai bisogni sollecitati da alcuni dipendenti dopo l’emergenza Covid e considerati i comprovati benefici derivati dalla presenza di un animale domestico in ufficio, nel ridurre stress, aumentare produttività, creatività, gratificazione, favorire socializzazione ed empatia interpersonale”.

Dopo un sondaggio aziendale che ha dato ampio riscontro positivo, si è passati alla stesura di un regolamento interno.

Foto di Chris Barbalis

zampynews notizieoggi

(Visited 21 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *