Orsi e lupi “problematici”: via libera in Tirolo all’abbattimento facile. Wwf fa ricorso alla corte suprema

 Il Tirolo tira dritto sull’abbattimento dei lupi e orsi ‘problematici’. Solo i verdi, per il momento, voteranno infatti contro la riforma di legge che sarà discussa questa settimana dall’assemblea del land austriaco. Il nuovo testo dovrebbe entrare poi in vigore già ad aprile e consentire con una semplice ordinanza il prelievo di lupi, orsi, linci e sciacalli dorati. Un’ordinanza, secondo la legge austriaca, non può essere né impugnata, né sospesa. Nel 2022 – scrive la Tiroler Tageszeitung – il lupo avrebbe sbranato 355 animali da allevamento in Tirolo, causando danni per 235.000 euro. “Non possiamo stare fermi a guardare”, commenta il vice governatore e assessore all’agricoltura Josef Geisler. Anche i socialdemocratici Spoe e i liberali Neos hanno già annunciato il loro voto favorevole. Secondo il capogruppo verde Gebi Mair, la riforma è invece in contrasto con il diritto europeo. Il Wwf annuncia da subito un ricorso presso la Corte suprema austriaca. 

zampynews notizieoggi

(Visited 16 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *