Sul web esche per pet in vendita. Comune Taranto blocca e segnala al ministero. Sindaco ai cittadini: Segnalare qualsiasi caso

L’assessore all’Ambiente del Comune di Taranto , Laura Di Santo, con la collaborazione del garante per la tutela degli animali Alessandra Tracuzzi, ha segnalato e fatto bloccare la vendita sul web di veleni e repellenti per animali che potevano rivelarsi altamente nocivi per cani e gatti. Ricevute numerose segnalazioni da cittadini e attivisti, e dopo aver verificato la notizia, l’assessore e il garante hanno coinvolto la direzione Ambiente che, a sua volta, ha inviato una lettera al ministero della Salute denunciando quanto scoperto. I prodotti, venduti con il nome “cat repellent” e “dog repellent”, inizialmente riportavano denominazioni più esplicite, come “dog killer” e “cat killer”. Un “alert” è stato inviato anche alle associazioni animaliste locali e all’Istituto zooprofilattico affinché, attraverso i loro canali, divulgassero la notizia. «In seguito alla nostra denuncia – ha spiegato l’assessore Di Santo – il ministero della Salute ha decretato il blocco della pagina web dell’ azienda che vendeva questi prodotti, interessando anche il comando dei Carabinieri per la tutela della salute. Ribadisco l’invito a tutti i cittadini a segnalare episodi di questo e altro genere all’indirizzo e-mail [email protected], una figura fondamentale che il sindaco Rinaldo Melucci ha voluto istituire, proprio per tutelare i nostri amici a quattro zampe”.

(Visited 13 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *