Recuperato raro ibis eremita nel modenese. Affidato al centro Il Pettirosso

 Un esemplare di Ibis Eremita (Geronticus eremita), una delle specie di uccelli più minacciate a livello mondiale, è stato recuperato dai Carabinieri Forestali di Zocca, nel modenese, dopo una segnalazione da parte dell’associazione Waldrappteam (partner del progetto a tema dell’Unione Europea “Life”). Eduardo, questo è il nome dell’esemplare femmina ritrovato, risultava immobile da giorni ed è stato possibile salvarlo anche grazie all’aiuto di un cittadino che, vedendo l’animale in difficoltà, ha segnalato la sua presenza. Tutto è stato possibile grazie ai trasmettitori ad energia solare installati sull’animale, che hanno informato i Forestali dell’anomala “non attività” del diretto interessato. L’Ibis Eremita è stato affidato al centro “il Pettirosso” di Modena, che provvederà agli accertamenti clinici e al suo recupero definitivo per poterlo poi reintrodurre nuovamente in natura. 

Foto Dire

(Visited 88 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *