Pionieri a Milano – Avvocati, nasce la Commissione per il diritto degli animali

Domani, nell’aula magna del Palazzo di Giustizia di Milano alle 14,30 l’Ordine milanese degli avvocati presenta la Commissione Diritto dell’Ambiente e la prima Commissione Diritto degli Esseri Animali in Italia. “Viviamo un momento che richiede innovazioni storiche anche nelle scelte che un’Istituzione come l’Ordine degli Avvocati di Milano adotta per contribuire alla ripartenza del Paese e per favorire il cambiamento della Giustizia e delle nuove opportunità degli avvocati in questo contesto”.

È la convinzione del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Milano, Antonino La Lumia. “Parlano tutti di sostenibilità e ad esempio il Pnrr e molte priorità delle Istituzioni e dell’economia oggi sono senza dubbio legati alla transizione ambientale come necessità prioritaria e come chance professionale e occupazionale. Ma per essere all’altezza di questa sfida imperdibile, sia come responsabilità sociale della Giustizia e degli avvocati, sia come potenzialità di sviluppo e di evoluzione del nostro mondo, deve essere l’Ordine ad aprire la strada a studi, proposte innovative per il sistema e formazione avanzata. Il nuovo Consiglio ha scelto di farlo con la rigenerazione della Commissione Ambiente in due Commissioni che lavoreranno sulla frontiera tra presente e futuro, tra nuove sensibilità dei diritti dei cittadini e delle imprese e le trasformazioni che l’avvocatura può accompagnare e non guardare.

Per questo, oltre a una nuova idea pragmatica di gestione della Commissione Ambiente, abbiamo deciso di creare la prima Commissione Diritto degli Esseri Animali in Italia. Perché su questo nuovo mondo si muove una parte della nostra società e le risponde un’economia dinamica, entrambe generatrici di diritti nuovi che la giustizia deve imparare a tutelare”. Le due Commissioni sono presiedute dall’avvocato Ettore Traini, che le presenterà con il Presidente La Lumia nell’evento di domani in aula magna di Palazzo di Giustizia.

(Visited 321 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *