Dogs Portraits, gli scatti della nostra relazione col cane alla Villa della Regina a Torino

Dal 20 aprile al 25 giugno 2023 il migliore amico dell’uomo è il protagonista assoluto della rassegna ‘Divas – Dog Portraits’, la prima mostra ospitata nella cornice della Residenza Sabauda oggi Patrimonio Unesco di Villa della Regina a Torino, in oltre quaranta ritratti d’autore del fotografo Francesco Pergolesi. Gli scatti raccontano in maniera inedita il rapporto tra ogni cane e il proprio padrone, mettendo in risalto l’evoluzione del suo ruolo di componente effettivo del nucleo familiare fra le mura domestiche. L’iniziativa è stata resa possibile anche grazie alla collaborazione della direzione regionale Musei Piemonte e della direzione di Villa della Regina. Con un approccio originale, uno stile unico e la pratica della staged photography, Francesco Pergolesi, ritrae i soggetti all’interno delle case dei loro proprietari, diventando pittore, scenografo, regista, posizionando intenzionalmente elementi e formando composizioni con lo scopo di creare un evento, ambienti, emozioni e ritrarre una vera e propria performance. È il cane il primattore, il divo, il protagonista assoluto di un ritratto individuale, ma l’immagine finale riflette uno spaccato di un ambiente dell’abitazione in cui vive e, spesso, interessi o passioni del proprietario, con una composizione singolare e un’estetica volutamente eccessiva.

 DIVAS – Dog Portraits è una mostra di arte contemporanea curata da Carla Testore che prende vita dal progetto fotografico ”Cave Canem” con l’intento di svelare, attraverso le immagini, la connessione fra il proprietario e il suo amico a quattro zampe, nel contesto della loro abitazione. Le stanze, gli ambienti domestici della dimora diventano veri e propri set fotografici, grazie all’obiettivo di Pergolesi, attraverso un’accurata ricerca poetica e scenografica. Una mostra che nasce con l’intento di raccontare, attraverso le immagini, la relazione fra il padrone e il cane nella società contemporanea: il cane è sempre meno un animale da utilità (dalla pastorizia alla guardia, dalla difesa alla caccia) e sempre più un componente centrale del nucleo familiare in una relazione di attaccamento emotivo e affettivo profondo.

Per la prima volta verranno inoltre aperti anche alcuni dei luoghi della Villa della Regina normalmente chiusi al pubblico, tra cui alcune stanze al secondo piano e il Padiglione dei Solinghi, che saranno visitabili in esclusiva assoluta per la mostra Divas – Dog Portraits. L’evento è infine inserito all’interno del palinsesto di Torino Photo Days, la rassegna che la città dedica alla fotografia nella prima settimana di maggio, che vede le maggiori istituzioni culturali presentare mostre e progetti fotografici, in contemporanea con The Phair (5-6-7 maggio), la fiera dedicata all’immagine. La mostra è promossa e coordinata dall’Associazione The Others, ha ottenuto il patrocinio della Città di Torino e il contributo della Camera di Commercio di Torino. È realizzata grazie al contributo di Monge, Main Partner, con il sostegno di Furbatto Immobili e Villa Cimena e la collaborazione di Allianz Assicurazioni-Agenzia Alto Piemonte, Best Friends Milano, Marco Segantin Atelier Fleuriste.

Immagine dal sito della mostra https://www.divas-dogportraits.it/

(Visited 44 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *