L’appello di Sara Turetta ai Vip: Evitare di far mostra delle razze brachicefale frutto di sofferenza

In un post molto diretto e semplice, Sara Turetta, fondatrice e presidente di Save the dog’s, ha pubblicato l’immagine di un cane di razza brachicefalo. Si tratta di soggetti che hanno subito nel tempo modificazioni morfologiche pesanti, con ripercussioni gravi sulla salute. Non sono questi i cani, fa capire Turetta, i cani da pubblicizzare come simbolo di un legame.

“Nonostante i problemi di salute che coinvolgono queste razze, la loro popolarità non sembra destinata a diminuire, anzi: i VIP, esibendoli con superficialità sui propri canali social,  non fanno che aumentare questo fenomeno, con tutte le sofferenze che esso produce. Chi raggiunge il grande pubblico e ispira i consumi di milioni di persone deve essere consapevole delle conseguenze di ciò che comunica: gli animali non possono essere trattati alla stregua di accessori di moda. Sono creature portatrici di diritti e serve maggiore consapevolezza e preparazione quando vengono mostrati, magari proprio per aumentare i like e le interazioni”, ha commentato la presidente di Save the Dogs, Sara Turetta.

(Visited 7 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *