Un’app con intelligenza artificiale per il benessere dei gatti

Buone notizie per i proprietari dei gatti che vogliono garantire il benessere dei propri felini. Una società tecnologica con sede a Tokyo ha da poco lanciato un’app che utilizza l’intelligenza artificiale per rilevare se un gatto mostra segni di dolore a seguito di un infortunio o di una malattia, basandosi prevalentemente sulle espressioni facciali dell’animale. In collaborazione con la Nihon University, i ricercatori hanno infatti raccolto circa 6.000 foto di gatti utilizzando un metodo sviluppato da un team di ricerca dell’Università di Montreal. Attraverso la valutazione di diversi elementi, dalla posizione delle orecchie, agli occhi ei baffi dell’animale, i risultati vengono inseriti in un calcolatore con il supporto dell’intelligenza artificiale per determinare se il felino avvertenze uno stato di dolore. Secondo i calcoli statistici dell’azienda il modello ha un tasso di precisione superiore al 90%. In questo modo lo sviluppatore dell’app. Carelogy Inc. si augura che lo strumento dell’AI possa aiutare nella diagnosi precoce e nel trattamento. 

“Le ricerche per rilevare sintomi associati al dolore negli animali domestici stanno progredendo rapidamente in Giappone e all’estero, quindi in futuro probabilmente saranno sviluppate app simili basate sull’ app è disponibile gratuitamente sul sito web dell’azienda. 

(Visited 27 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *