In viaggio in auto col pet, poche regole ma chiare

Col periodo estivo tornano il caldo, le lunghe giornate e anche le tanto attese vacanze. E se volessimo portare anche i nostri amici a quattro zampe, quali sono le regole per viaggiare con cani e gatti in auto? Esiste un articolo apposito all’interno del Codice della Strada che regola il corretto trasporto degli animali domestici e si tratta, precisamente, dell’articolo 169. In breve, gli animali domestici possono essere trasportati senza problemi purché non rappresentino un intralcio alla guida; quindi, è vietato tenerli sul sedile anteriore o portarli in braccio. È, invece, obbligatorio che essi siano collocati nel bagagliaio dell’automobile, nell’apposito kennel, trasportino, gabbia oppure lasciati liberi, ma a patto che siano separati dalla postazione di guida da una rete o da un altro mezzo adeguato (come le cinture di sicurezza per animali). 

 È necessario portare sempre con noi il libretto sanitario dell’animale e fare attenzione ad essere in regola con le vaccinazioni richieste dalla legge. Per quanto riguarda il benessere del nostro cane o gatto, può essere utile dotarsi di coprisedili per rivestire l’abitacolo, possibilmente con funzione anti-scivolo, così che l’animale non incontra difficoltà nel muoversi, oltre che per preservare l’auto da peli , bava o altro durante il viaggio. Cani e gatti sono molto più sensibili degli esseri umani agli sbalzi di temperatura, a volte possono anche rivelarsi fatali per loro! Per questo, è consigliato non viaggiare nelle ore più calde della giornata o tenere l’aria condizionata accesa per troppo tempo e ad una temperatura troppo bassa rispetto a quella dell’ambiente esterno; è meglio optare per viaggiare nelle ore serali o la mattina presto e tenere il finirino leggermente aperto per far circolare l’aria all’interno del veicolo.

Fare soste ogni due ore per permettere al cane, soprattutto, di sgranchirsi le zampe e, se non abituato a viaggiare in auto, anche a stabilizzarsi e calmarsi. Mai lasciarli chiusi in auto sotto al sole. Allo stesso modo, è essenziale viaggiare con acqua sempre fresca a portata di mano; evitare, invece, di farli viaggiare a stomaco pieno così da evitare il mal d’auto.

(Visited 13 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *