Giardini Palazzo Reale Napoli, il Tar conferma divieto ingresso ai cani

Nonostante il sit in e il consenso popolare verso i padroni di cani, il Tar della Campania ha respinto il ricorso presentato da un gruppo di cittadini contro la decisione di vietare l’accesso ai cani nei giardini storici di Palazzo Reale a Napoli. Divieto disposto da due anni nel regolamento del sito, ma reso esecutivo lo scorso mese di ottobre, dopo danni derivati ​​dall’abitudine di molti animali a scavare buche nelle aiuole o nel manto erboso e di molti padroni di lasciare i loro cani liberi. Il Giardino Romantico della reggia nel cuore della citta’ e’ un piccolo gioiello di un ettaro e mezzo,un polmone verde aperto al pubblico gratuitamente sette giorni su sette. Ristrutturato nella meta’ del 1800, contenente settemila piante di quattrocento specie diverse: una ricchezza che si e’ andata depauperando nel corso degli anni e che un progetto di restauro che intende ricostruire in parte nei prossimi mesi.

(Visited 7 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *