In stazione a Piacenza salvato un gheppio americano

Nella zona della stazione ferroviaria di Piacenza, nei giorni scorsi, è stato ritrovato un esemplare di gheppio ”americano” (Falco sparverius). Ormai allo stremo delle forme e incapace di volare, probabilmente scappato da qualche voliera cittadina, è stato recuperato da un cittadino e portato al centro di recupero animali selvatici Cras di Niviano, dopo aver avvertito i Carabinieri Forestali di Piacenza. 

La specie diffusa in America settentrionale e meridionale, viene allevata anche in Europa e si può riprodurre in cattività. Si tratta di un esemplare assoggettato alla severa normativa internazionale Cites che tutela molte specie di rapaci e, purtroppo, come impone appunto la normativa, non può essere liberato in natura trattandosi di una specie alloctona. Il volatile, di piccola taglia (circa 20 cm), al momento del recupero, non aveva nessun anello metallico per l’identificazione, la certificazione e la proprietà. Considerata la particolarità dell’animale, si deve escludere un eventuale affidamento a persone inesperte o volontari senza requisiti. 

Foto di Bob Brewer 

(Visited 15 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *