Orsa JJ4, Oipa e LNDC al sit in contro cattiva gestione del Progetto Life Ursus

L’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) e la Lega nazionale difesa del cane (Lndc) invitano a partecipare a un sit-in a Trento organizzato per dare voce a chi contesta la gestione degli orsi condotta dalla Giunta Fugatti, per informare sulla cattiva gestione del Progetto Life Ursus e per presentare alcune proposte.

L’iniziativa si terrà in piazza Dante venerdì 21 aprile dalle 10.45 sotto la sede della Provincia autonoma di Trento.

L’Oipa elenca in sintesi quali sono le inadempienze della Provincia autonoma di Trento nella gestione del progetto europeo che ha voluto reintrodurre gli orsi sulle Alpi:

1. creazione di corridoi faunistici che avrebbero permesso alla popolazione ursina di espandersi su tutto l’arco alpino, riducendo così la densità e di conseguenza la probabilità di incontro con l’uomo

2. attivazione di un approfondito sistema di monitoraggio della popolazione ursina, con radiocollari e sistemi di controllo che avrebbero determinato una corretta e approfondita conoscenza di come e dove si muovono gli orsi

3. revisione del piano di gestione dei rifiuti, specie quelli organici, con il posizionamento di opportuni bidoni anti-orso per evitare l’avvicinamento degli animali ai centri abitati vicini al bosco

4. opportuna campagna informativa per chi va nel bosco, con brochure e cartelli di rilievo per segnalare presenza e modi di comportamento

5. programma di formazione nelle scuole, di ogni ordine e grado, per abituare alla convivenza consapevole con l’orso.

«Praticamente nulla di questo è stato attuato e ne è testimonianza un video girato proprio in questi giorni da noi per documentare la situazione gestionale proprio nel paese dov’è morto Andrea Papi mentre si allenava tra i boschi di Caldes», spiegano Ornella Dorigatti e Marco Ianes della sezione trentina dell’Oipa.

Per dare voce agli orsi e alla fauna selvatica nel mirino di Maurizio Fugatti e della sua Giunta, gli organizzatori invitano tutti i cittadini a partecipare all’iniziativa.

Per maggiori informazioniOrnella Dorigatti, delegata Oipa Trento, tel. 349 3829916, email [email protected].

Guarda il video dell’Oipa girato nei boschi di Caldes

(Visited 66 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *