Perché i pesci muoiono a pancia in su?

Perché i pesci muoiono a pancia in su?

La risposta è molto semplice: i pesci sono dotati della vescica natatoria che si riempie di ossigeno (O2) permettendo così di galleggiare. In caso di decesso del pesce, nella vescica natatoria si aggiungono, oltre all’ossigeno già presente, ulteriori gas che vengono prodotti successivamente in fase di decomposizione; la pancia del pesce tenderà a gonfiarsi portandolo così a galleggiare in superficie.

Siccome l’accumulo di peso tende a concentrarsi nel dorso dell’animale, questo lo porterà a stare capovolto.

Attenzione!

Quando vedi il tuo pesciolino capovolto non dare per scontato che possa essere morto. L’animale potrebbe soffrire di un disturbo alla vescica natatoria, in questo caso prestate molta attenzione all’alimentazione del pesce e controllate sempre la qualità dell’acqua affinché possa vivere sano.

Come riconosco se un pesce sta male?

Per capire se il tuo pesce è gravemente malato, dovresti prestare attenzione ad alcuni comportamenti allarmanti che potrebbe adottare:

  • Difficoltà respiratorie
  • Perdita di peso
  • Pinne rotte
  • Macchie su pinne e corpo
  • Branchie pallide

Di Vanessa Bucaria

(Visited 17 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *